Categorie
Oltre le trascuranze

Rinascita

Indecifrabile è giunto quell’alito possente e consueto e così ti ho visto rinascere sui rami quiescenti che avevo ormai creduto aridi nei giorni d’inverno. Hai ricoperto del tuo respiro le zolle nude dei campi arati che t’attendevano da tempo. Ora le feconda lieve la pioggerella di Marzo e tutto rifiorirà intorno. Avremo giornate più lunghe […]

Categorie
Frammenti di versi

Ebbrezza di Marzo

È Marzo. S’infiltra più gentile tra le ringhiere e i muri di cemento e fende le vetrine già fiorite un raggio di sole che gradualmente diviene più gagliardo. Ancora nei cortili e lungo i viali tacere pare il platano ed il pioppo mentre nei rosai e sul ciliegio spoglio giacciono trepidi i nuovi boccioli e […]

Categorie
Oltre le trascuranze

Preghiere silenziose

Imploravo te, Angelo Custode, perché tu e solo tu avresti potuto avere clemenza. Ignoravo la mia colpa ma conoscevo la loro condanna.  Ero un corpo calpestato fra tanti indegno d’umano rispetto per chi s’assurgeva a prediletto con la sua ferocia legalizzata. E chi avrei potuto invocare  io, nudo tra i nudi per volare via dall’Inferno […]

Categorie
Frammenti di versi

All’ombra del virtuale

Molteplici toni, piccole sfumature  di colori coesistono in ognuno, come semi di grano non germogliati.  Siamo  frammenti di un’anima scomposta.   E in questa stanza racchiusa da vetri variamente colorati schegge di luce ingannano l’occhio inconsapevole di ciò che là fuori è  o non è. Nudi pellegrini  in un viaggio verso il tutto  o il […]

Categorie
Frammenti di versi

Un Anno Nuovo

Tramonta mestamente il vecchio anno  e porta via con sè l’amarezze, ogni sogno perduto, ogni affanno.  E, mentre corrusca il cielo nella notte fredda di San Silvestro,  io farò un falò delle mie ambizioni menzognere, saranno alte  le fiamme, rosse come foglie  d’acero cadute in tardo autunno. Evviva è giunto il Capodanno, s’elevano i calici […]

Categorie
Videopoesie

È NATALE

Di MADRE TERESA DI CALCUTTA ( Video da YouTube)